TROFEO CHALLENGE "IGNAZIO FLORIO”  2012
Favignana celebra la vela d’altura per il settimo anno consecutivo

FAVIGNANA (12/09) – 40 imbarcazioni iscritte alla settima edizione del “Trofeo Challenge Ignazio Florio”, partiranno domani mattina alle 11. Il Presidente della Giuria Internazionale Pasquale Teri e il Presidente YCF Chiara Zarlocco hanno dato il benvenuto agli equipaggi nella club house nel porto di Favignana inaugurando così la settima edizione. Una regata che quest’anno non parla solo siculo, ma che ha molti dialetti italiani. Il posizionamento dello Yacht Club Favignana continua a valicare le acque territoriali della Sicilia.
Si salpa domani (giovedì 13 settembre) alle 11. Briefing operativo con la giuria internazionale – le cui decisioni saranno inappellabili - il comitato di regata e i previsori dell’Aeronautica Militare. E poi tutti in acqua per la prima prova (due bastoni). Nei prossimi giorni si svolgeranno le regate costiere.
L’elenco delle imbarcazioni invitate vede scafi noti, armatori ed equipaggi ormai affezionati alla regata d’altura più competitiva e spettacolare. Ma ci sono anche delle new-entry da non sottovalutare. Matteo Miceli (YCF), su Er Cavaliere Nero, è arrivato in porto a Favignana da qualche giorno e non teme affatto la concorrenza della plurititolata Aniene 1Classe di Giorgio Martin che avrà a bordo il tattico Peppe Fornich, anche lui atleta YCF. Andrea Fornaro, timoniere di I am Bad non vede l’ora di annusare il vento dell’isola. Che stando alle previsioni meteo non dovrebbe certo mancare.
Pronti tutti gli stralli di poppa con il guidone YCF. “E’ un vero spettacolo di colori e di energia”, commenta il presidente YCF Chiara Zarlocco. “Quest’anno armatori ed equipaggi hanno risposto al nostro invito con rinnovato entusiasmo. Già a luglio avevamo abbondantemente superato la disponibilità d’ormeggio”. 
L’unica certezza di questa settima edizione è che il defender “Bohemia Express” (di Evropska Vodni Doprava) non alzerà per il secondo anno l’ambito Trofeo: problemi tecnici le hanno impedito infatti di arrivare a Favignana. 
Domani sera si apriranno ufficialmente anche le grandi serate dello YCF all’Opificio Florio. Il Presidente Chiara Zarlocco e il giornalista Rai Roberto Gueli, affiancati dalle due madrine, le attrici Micol Olivieri e Roberta Scardola, consegneranno i premi alle eccellenze siciliane. La giuria di esperti, dopo un’accurata consultazione, ha deciso di premiare il Giudice Internazionale Pasquale Teri, l’atleta Olimpico Giuseppe Angilella (in gara tra l’altro a bordo dell’Extra 1), il giornalista Ansa Adolfo Fantaccini, il vice direttore di Video Sicilia Messana, il coreografo internazionale Luciano Cannito, l’istituto alberghiero di Erice, e le aziende Ciomod e Amato ceramiche. 
Saranno poi sul palco, a commentare le loro ultime fatiche olimpiche, anche Gianfranco Sibello e Flavia Tartaglini. E non mancheranno momenti di divertimento e musica regalati da alcuni degli amici vip dello YCF.

Mirella Dosi
ufficio stampa YCF

email: mirella.dosi@ycf.it