SETTIMA EDIZIONE TROFEO CHALLENGE IGNAZIO FLORIO
IL MALTEMPO HA IMPEDITO LE REGATE PREVISTE PER OGGI


Favignana (14 settembre 2012) - Annullate le regate previste per oggi della settima edizione del Trofeo Challenge Ignazio Florio. La giuria Internazionale presieduta da Pasquale Teri, ha infatti deciso di trattenere in porto le imbarcazioni partecipanti alla manifestazione per non esporle ai rischi derivanti dalle avverse condizioni meteo venutesi a determinare. Sulle Egadi, in particolare su Favignana, si è abbattuta stamani una burrasca di maestrale con raffiche di vento che hanno raggiunto punte superiori a 30 nodi, a conferma delle previsioni meteo diramate nei giorni scorsi dall’Aeronautica Militare, che avevano scoraggiato alcuni equipaggi iscritti al Trofeo a raggiungere Favignana. “Siamo al centro del Mediterraneo e quando tira il maestrale è quello vero”, commenta il Presidente dello Yacht Club Favignana Chiara Zarlocco. “E’ proprio per questo che qui bisogna saper andare per mare. E’ giusto che chi non si sente in sicurezza stia tranquillo nel proprio porto”.
Le prove di oggi, essendo previsto un miglioramento delle condizioni climatiche complessive, sono state spostate a domani mattina. La classifica provvisoria, determinata al termine della prima giornata di regata, vede pertanto ancora in testa Extra 1, seguita da Goodfellas e Curradau III, imbarcazioni di prestigio che si aggiungono ad altre che fanno del Trofeo Challenge Ignazio Florio un appuntamento velico di elevato valore.

A riprova del grande valore sportivo ecco alcune eccellenze tecniche presenti a questa settima edizione del Trofeo.
Aniene 1 Classe, un TP 52, imbarcazione di punta del lotto dei partecipanti, con a bordo un equipaggio sorto dalla fusione dei team di Aniene e Scugnizza, vincitori dell’ultimo campionato italiano Orc, classi A (Aniene) e B (Scugnizza). Per l’occasione si avvale della competenza del tattico dello YCF Peppe Fornich.
Extra 1, un X 41 di circa 12 metri, con lo skipper palermitano Ganga Bruni, protagonista di Coppa America e delle Olimpiadi, ha a bordo un equipaggio che fa parte di AFX Capital, team che partecipa al circuito RC44, il top della vela mondiale. Tra loro a bordo l’olimpionico di Londra 2012 Giuseppe Angilella. Extra 1 ha conquistato il primo posto nel campionato italiano classe 2, raggruppamento A.
Er Cavaliere Nero, un First 45, barca ai primi posti in Italia nella sua classe che ha come skipper l’atleta dello YCF Matteo Miceli e il tattico Marzio Dotti. 
Curradau III, un X 41che col tattico Michele Valenti è protagonista ai massimi livelli nel circuito mondiale di Match Race.
Goodfellas, un First 34.7 di Ettore Morace, con lo skipper Marco Bruni vincitore dell’ultima edizione della Palermo-Montecarlo.

Il brutto tempo però non è riuscito a rovinare la parte glamour del Trofeo Challenge Ignazio Florio. Ieri sera grande successo per la serata dedicata alle Eccellenze Siciliane presentate dal Presidente YCF Chiara Zarlocco e dal giornalista Rai Roberto Gueli all’interno dell’Opificio Florio.

Le madrine Micol Olivieri e Roberta Scardola hanno premiato l’olimpionico di Londra 2012 Giuseppe Angilella, i giornalisti Adolfo Fantaccini (Ansa) e Franco Cammarasana (Gazzetta dello sport), il Giudice Internazionale Pasquale Teri, il direttore artistico del teatro Massimo di Palermo Luciano Cannito e Innocenzo Pluchino di Ciomod. Premi speciali per gli olimpionici Gianfranco Sibello e Flavia Tartaglini delle Fiamme Gialle. Impossibile per tutti i presenti non ballare sulle note del gruppo swing Jumpin’up. Hanno chiuso la serata la comicità di Rocco Barbaro e l’arte di Marina Tagliaferri.

 

Mirella Dosi
ufficio stampa YCF

email: mirella.dosi@ycf.it